mercoledì 26 novembre 2014

2014, La Trasparenza dei Bilanci avanza anche nello Sport! Confermato che il CONI, la FISE ed i suoi Comitati Regionali sono Pubbliche Amministrazioni: per loro, linee guida UE per il Bilancio e la Trasparenza. Chi sarà a norma? Chi il più virtuoso?

Premessa: il decreto Milleproroghe 2014 del Parlamento Italiano (Gazzetta Ufficiale 210 del 10 settembre 2014) ha confermato (qualora ce ne fosse bisogno) che il CONI, le Federazioni Sportive ed i suoi Comitati Regionali, di fatto già Pubbliche Amministrazioni - ParaStato, in un elenco di Pubbliche Amministrazioni (ai sensi dell’articolo 1, comma 3 della legge 31 dicembre 2009, n. 196 e ss.mm. (Legge di contabilità e di finanza pubblica)). che devono attenersi ad una sorta di linee guida per la formulazione dei Bilanci, in particolare dal 2015 in poi. (Regolamento UE n. 549/2013 sul Sistema Europeo dei Conti Nazionali e Regionali nell'Unione Europea – SEC2010).
La novità? Quella vera? Si vuole persino sapere come riduci le spese non sportive! Poi vi accludo il Prospetto.

martedì 25 novembre 2014

2014, La FISE Salto Ostacoli vuole modificare il Regolamento con Tavolo Tecnico, ma chi ratificherà?


 Nel frattempo che il mio Blog riprende i suoi ritmi abituali, pongo ai lettori le seguenti domande: Il Commissariamento è in via di "risoluzione"? Nel senso che o il TAR da ragione alla Sig. Dallari o si va al voto, giusto? Nelle more delle elezioni, dobbiamo avere l'ultimo proroga di Commissariamento per la gestione delle elezioni stesse, delle quali, causa TAR, non è stata stabilita ancora una data, giusto? Può darsi che quest'ultimo Commissariamento abbia mandato CONI solo per le elezioni? Senbrerebbe di no, altrimenti questa notizia come usciva?
La mia vera domanda è: Può un Commissariamento in via di risoluzione occuparsi di cose ordinarie che dovrebbero riguardare un Consiglio Federale imminente?

Se è una iniziativa, per quanto lodevole, del Dipartimento Salto Ostacoli, chi ratificherà il lavoro del tavolo  tecnico? Il Commissario o il Consiglio Federale (già eletto o da eleggere)?

Io trovo curiosa qusta iniziativa e voi?


SALTO OSTACOLI: Tavolo tecnico per revisione regolamenti

di  FISE 

domenica 23 novembre 2014

Ciao Papà, Perdono, Scusa, Grazie, Ti Voglio Bene. E sii felice lassù in Cielo!

Un giorno, tanti anni fa,  un padre spirituale volle che imparassi a dire questo, a prescindere da tutto e da quando l'avrei detto:

Caro Papa,
Perdonami se non sono riuscito a trasmetterti tutta la mia energia fino alla fine.
Scusa la mia debolezza.
Grazie per avermi dimostrato la tua voglia di farmi stare con te.
Ti vorrò sempre un mondo di bene.

Poi  mi raccontò che prima che la cicogna

sabato 15 novembre 2014

2014, Solidarietà per i Centri Ippici della Liguria alluvionati. La Presidente C.R. del FVG Fiamma Gabelli lancia un appello per la Presidente C.R. Liguria Grazia Rebagliati Basano

IBAN IT94 I034 4031 9500 0000 0191 400 BIC BDBDIT22 ABI 03440 CAB 31950
NUMERO DI CONTO 000000191400 PRESSO IL BANCO DESIO FILIALE DI CHIAVARI (PIAZZA MATTEOTTI 11 - 16043 CHIAVARI) ED INTESTATO AD A.S.D. CIRCOLO IPPICO ENTELLA  Mi sono permesso di scrivere subito l'iban qualora la pagina web fosse lenta da caricare (scusatemi)



Dallo stato su Facebook della Presidente Fiamma Gabelli, leggo quanto segue:
Questa furiosa, incessante, stagione di nubifragi ed esondazioni ha appena inferto un colpo durissimo ad un altro centro equestre della Liguria. Ad un mese dalla devastante scorreria del torrente Scrivia, le cui acque hanno depredato l'omonimo Centro di Fabiano Lanzi di due cavalli e di gran parte delle strutture, un altro torrente ligure di trista fama, l'Entella, ha pressoché cancellato in poche ore il maneggio di Maria Ignazia Marras, nell'entroterra di Chiavari. Ed ora siamo di nuovo qui a fare la conta dei danni, mentre cerchiamo di dare una mano a persone duramente colpite, sostenendo la loro speranza di ricostruire progetti di vita finiti sott'acqua.

venerdì 31 ottobre 2014

2014, Malagò: “riduciamo le sperequazioni nel mondo dello sport! Il Calcio avrebbe potuto perdere più soldi e non l’ho consentito, ma serve ossigeno per gli sport minori”. E nella politica Equestre come siamo messi a sperequazioni? Qual è il vero segno del cambiamento?

I Blogger? Sono un po’ una razza strana, non trovate? Mentre vi parlano del presente, vi trovano le connessioni con il passato ed il futuro, posso farvi un esempio?
Prima di parlarvi di quello che mi ha recentemente colpito (il coraggio di Malagò ed i soldi per il Calcio), vi parlo di un uomo che ha contribuito enormemente alla cultura a 360 gradi, e non credo solo a mio parere: Indro Montanelli.  Nel numero di Oggi dell’8 Gennaio 1977 scrisse:

Le idee? Impossibile credere di riuscire a eliminarle
«È inutile chiudere le porte alle idee, le idee le saltano», diceva da vecchio il conte Metternich, che se ne intendeva perché a cercar di chiudere la porta alle idee aveva dedicato quasi tutta la sua lunga esistenza. È proprio così, e la storia ce ne offre prove a ripetizione. Non c' è mai stata polizia, per quanto potente e bene organizzata, che abbia potuto fermare il pensiero. Non ci riuscì quella di Hitler, che pure non badava ai mezzi per far «cantare» la gente e liquidarla. Non ci riuscì quella di Stalin, che 

martedì 28 ottobre 2014

2014, Dressage: quello che non sapete e non osate chiedere! Viaggio nella mente, nei riflessi, condizionamenti e comportamenti: Pavlov, Skinner, Bandura e Nino Frassica ce lo spiegano!

Sono venuti a trovarmi Ivan Pavlov, Burrhur Skinner, Albert Bandura  e Nino Frassica! Insieme abbiamo parlato di cavalli, giudici e dressage, interessante la cosa, non trovate?
Pavlov, si proprio quello dei riflessi dei cani, ha cominciato a spiegarmi cosa succede ad  cavaliere quando suona la campana, voi ne sapete qualcosa, vero? Ve lo racconto dopo, ok?
Skinner è quello che si è fatto soffiare il brevetto commerciale delle mangiatoie o beverini automatici, non lo sapevate? Sta ancora un pò arrabbiato,  cavolo: che fregatura! Poi ve la racconto. Cosa c'entra? Mi ha voluto spiegare  il comportamento operativo: come un giudice rischia di penalizzare un concorrente e fare danni seri!
Bandura mi ha spiegato i motivi delle polemiche dietro le gare di Dressage.
E Nino Frassica? Ha deciso che diventerà Giudice di Dressage! Vi ricordate la trasmissione "Ma la notte no!" di Renzo Arbore?




giovedì 23 ottobre 2014

2014, breaknews! Anche i Salernitani ricevono il rimborso per Verona! Caro Giuliano, a proposito di spirito costruttivo ….

Caro Giuliano, mi auguro che tu trovi la mia risposta quanto più educata è possibile. Nel permettermi di ricordarti che il Delegato Provinciale è una figura politica (addirittura senza nemmeno essere eletta!), trovo strano che tu dica la politica è il cancro dello sport, non trovi? Quando un Comitato fa sperequazioni economiche, non trovi che stia facendo proprio quello che, a detta tua, “proprio” non ti piace?


venerdì 17 ottobre 2014

2014, Scusi Presidente FISE Campania ma ha concesso un Patrocinio a scopo commerciale? Con abuso di Logo FISE non spettante? Aiuto, Gabibbooooooooo!!!!!!!

Che cos’è un Patrocinio? Quando si da un Patrocinio? A chi si da un Patrocinio? Con o senza contributo economico? Se proprio non lo sapete, basta digitare queste domande sui motori di ricerca e trovate le giuste risposte. Procediamo per ordine, che è successo? Su Facebook gira questa locandina che recita così (vedi anche foto):


giovedì 16 ottobre 2014

2014, Ma Salerno è figliastra della Campania? Storia di una Premiazione in sordina. Ma il Trofeo Provinciale di Salerno da tanto fastidio?

“Ciao Giuliano, so che c’è stata una bella cosa ieri a Salerno, me la descrivi?” G.”Si c’è stata la premiazione del Trofeo Provinciale di Salerno, la seconda edizione consecutiva, sono orgoglioso di come è andata questa edizione, è stata svolta presso Il Tusciano ASD, Il Comitato Regionale ci ha aiutato con le Giurie, Il CONI provincia di Salerno ci ha donato Coppe e Coccarde per i vincitori, Passione a Cavallo ha distribuito omaggi agli stessi. L’ottimo Comitato Organizzatore era diretto dal suo Presidente Vincenzo Bassi e dal suo amico Emanuele Zoccola. Alla premiazione, sono intervenuti il Presidente

 

martedì 14 ottobre 2014

2014, Nello Sport (con la S maiuscola), Come si fa a sapere chi è il Vincitore? E come si fa a fare sport quando l’etica sportiva è violata? Cip & Ciop “Fate quello che dico, ma non quello che faccio!” (La mancanza di ritegno!)

Sarà pure la domanda più banale del mondo, ma quando io mi affaccio per la prima volta ad un posto dove stanno facendo uno sport che non conosco: come faccio a sapere chi è il Vincitore?
Quando vedo due cose che, a me profano di quello sport, mi sembrano uguali ma danno risultati diversi, può darsi che mi domando “probabilmente c’è una spiegazione?”
Ok e qual è la risposta? Può darsi “Regole”?



Forse c’è qualcuno che dice: “Oddio le Regole: si salvi chi può!”
“Scusi, signor “Qualcuno”, se io le segnassi un gol con la mano, lei cosa direbbe? Forse che 

domenica 12 ottobre 2014

2014, La nave che affonda ed i topini si domandano ”Quale nuova nave prendiamo?”

Accidenti! Sono incappato un'altra volta in una nuova catena di Sant’Antonio su Facebook!
Ho cliccato “Mi piace” su “AH, la coerenza politica, che chimera!” M’han detto “Sei Blogger? E mò t’attocca: non c’è politica senza satira!” Mi hanno costretto a commentare il mal costume politico dei voltabandiera e scegliere tra il “Tradimento di Giuda”, “La Mela avvelenata del Principe” e tante altre cose tristi, trite e ritrite! Ho trovato la scappatoia! Ho scelto di scrivere una storiella più simpatica: “La Nave che affonda e i topini si domandano “Su quale nuova nave saliamo?” (n.d.r. Ed io che ne so?) La frase storica era “… ed i topini scappano”, ma il gioco prevede una variante sul tema, d’altronde quelli non affogano mai! Quindi, dopo essere scappati, cosa volete che facciano? A nuotà, non sanno nuotare! E quindi? Vabbè và! Ricomincio da capo!



“All’interno di una nave,
una falla cominciò,
tanta acqua entrò,
ed a picco colò!”

2014, prove tecniche di trasmissione: con un cartellone a caso!

Prove tecniche di trasmissione: ogni tanto devo verificare se tutti i meccanismi di pubblicazione automatica funzionano e quindi provo con questo post!
Oggi ho assistito ad una giornata di sport, con tanti atleti che si sono cimentati con il massimo del loro impegno.
Nel mentre che solo "tutti" gli atleti facevano sport, c'era un gruppo di persone che facevano:

è vero o non è vero?
Creative Commons License      

sabato 11 ottobre 2014

2014, Breaknews! E che Olanda sia! (Alla finale di Barcellona della Fei Nation Cup)

E che Olanda sia! E dopo i WEG di quest'anno, continua lo stato di forma dell'Olanda, che vince la finale di FEI Nation Cup di Barcellona!

mercoledì 8 ottobre 2014

2014, Non sei Imprenditore Equestre Campano? Ahiahiahiahiahi! Perdi un contributo di 5000 € a rischio imprenditoriale zero! (dal verbale del 22 settembre u.s.) “Vengo anch’io? No tu no!”

Non mi era sfuggito questa grande opportunità per i Campani! Stavo aspettando il parere degli “Imprenditori Equestri Campani Gabbati” intervistati da Milena Gabanelli, ops, volevo dire da me!,, in esclusiva per Equifare! In sostanza, altri motivi di opposizione politica: Buona lettura!


Mi chiama l’editore e mi fa: “Mica sei geloso?” Ed io “Di cosa?” “Sai, abbiamo pensato che forse ti ci voleva una mano”, “A fare cosa?”, “Un intervista!”,”Scusi?”, “la verità è un'altra! La Rai ha bocciato questa intervista, sa i potenti! E la Gabanelli l’ha girata a noi. Voglio pubblicarla!”, “Ubi major…!” n.d.r. Non dategli retta, ho pubblicato la mia!

2014, breaknews! Può un Presidente Regionale saltare Circoli e Responsabili sportivi degli atleti?


Colgo al volo un commento su Facebook!




2014, Il Presidente FISE Campania e l’induzione alla violazione della privacy?

Chi è che non ha mai fatto la raccolta delle figurine Panini? Io? Mi divertivo un mondo!
Poi tutti quegli scambi: questa te la racconto io, pardon te la do io, mi racconti questa, pardon, mi dai questa? Non la conoscevo, pardon, non ce l’ho! Chissà quando torneranno quei tempi! Ops, scusate! Non sapevo di essere on line! L’Editore non mi avverte!



Sono diversi giorni che il mio telefono non smette di squillare! Caro Presidente FISE Campania se ne combina una mancante non mi dispiace!
In sostanza Lei ha mandato questa mail, si trova?

lunedì 6 ottobre 2014

2014, Anche in FISE si boccia la “Porcellum” alle modifiche di Statuto! Mario Giunti (Stufi della FISE – FIASE) ci racconta come è andata: resta una sola delega e gli istruttori possono fare i giudici! Grande lavoro di mediazione e diplomazia in campo! Grande spirito di collaborazione tra tutti i gruppi di lavoro!


Ho raggiunto Mario (pony) Giunti per telefono: provato ma emozionato e soddisfattissimo! Mi sono fatto raccontare com’è andata.
All’inizio grande sconcerto ed indignazione perché, all’ordine del giorno, lo Statuto o veniva approvato tutto o niente da fare, rimaneva il vecchio “Porcellum” delle deleghe multiple.

2014, tutte le modifiche approvate., eccetto art 54

2014, il triangolo di Karpman e le Equazioni Dialettiche Complesse del Presidente FISE Campania

Questo articolo nasce per dimostrare ai miei lettori ulteriori motivazioni di dissenso politico con il Presidente FISE Campania, perchè io voglio che la Campania rifaccia pace con il resto d'Italia.
Scusi Presidente FISE Campania, non pensi che mi sia sfuggita la sua fine “Equazione Dialettica Complessa”, ma complessa assai! Un pochino troppo, non trova?

Dicasi Equazione Dialettica Complessa quando uno fa delle affermazioni che non sono né in cielo né in terra! Un esempio? “Se non mi telefoni, non mi vuoi bene!” Che c’entra la telefonata con l’affetto? Il mio affetto si misura in quanti soldi ho sulla scheda telefonica? Posso non averti chiamato per impellenze di vario genere? L’affetto lo misuri in numero di telefonate o in quanti minuti stai a telefono? Equazione Dialettica Complessa: Telefonate = Affetto – Affetto = Telefonate! Ma poi se due persone stanno vicine, che si telefonano a fare? Forse, in tempi di Facebook, l’affetto si misura in quante volte si clicca “Mi piace” sotto ai post della persona interessata? Torniamo seri, và! Capito il concetto di Equazione Dialettica Complessa? In sostanza, fare un affermazione nella quale, non si sa come, una cosa è uguale ad un'altra, tutto qui. Semplice, no? 

2014, 6 ottobre, breaknews! L'assemblea per lo statuto attraversa momenti difficili!

In questo momento lavori sospesi, forse per un equivoco dell'ordine del giorno. Si credeva che si votasse modifica per modifica. Sembra che il nuovo statuto debba essere approvato o tutto o niente. L'Assemblea si indigna. Si rischia di andare a votare con le deleghe multiple! S. O. S. Si salvi chi può!

domenica 5 ottobre 2014

2014, Per il vero Sportivo, “il fine giustifica i mezzi” o “il mezzo deve rispettare la nobiltà dell’obiettivo”?

Ho avuto una leggerissima discussione su un Social Network a proposito di mezzi e strategie utilizzate da “stravaganti” personaggi. Stamattina ne parlavo anche con un caro amico di lunghe conversazioni filosofiche e politiche!
Comincio così:
Diciamo che nella vita, le persone amano dividersi in dualismi, per es. alti e bassi, magri e robusti, a chi piacciono le bionde e a chi piacciono le more, insomma diceva Totò: “De gustibus non est sputazzellam!
Tra i dualismi dei vari gusti, forse e secondo me, vale la pena rispolverare un antico dualismo che, secondo le mie conoscenze, risale all’epoca delle prime Olimpiadi di Atene, 

quelle che facevano interrompere le guerre fra i Greci (e non sarebbe male che si ripristinasse questa usanza!):
“Il fine giustifica i mezzi” o “il mezzo deve rispettare l’obiettivo?”

sabato 4 ottobre 2014

2014, Ciao Mirna: da lassù sorridici ancora!


Ciao Mirna, come faremo a stare ai Concorsi senza più vedere il tuo sorriso? Chi ti ha mai visto con un espressione differente? Ti conobbi circa 20 anni fa come Giudice ed io ero alle mie prime armi. Ogni volta che entravo in campo gara, dicevo “meno male che c’è Mirna, se la combino grossa, mi perdona con un sorriso”.
Un giorno mi confessassi che ti piaceva fare il Giudice delle gare dei bambini, perché erano quelle che ti facevano divertire di più, percepivi tutto il loro entusiasmo e ti beavi di ciò: “Tocca a me”