giovedì 2 ottobre 2014

2014, Delega in bianco: tanti reati in uno! Dimmi a chi la dai e ti dirò chi sei! La differenza fra obiettivo e mezzo!

Egregio Presidente FISE Campania, dopo che sono venuti solo 5 Presidenti ASD alla sua riunione, qual è il vero scopo per il quale vuole raccogliere le Deleghe? Perché, poi, in bianco?

Antefatto:
Io non ho studiato Legge, ma ogni tanto qualcosa la mastico. Ho scelto un mestiere che mi desse più emozioni ed empatia con il prossimo (Chirurgo d’urgenza), ma in casa mia i miei nonni sono stati uno Presidenti degli Ordini degli Avvocati e l’altro Presidente dell’Ordine dei Magistrati, direbbe qualcuno sono cresciuto mangiando pane e legge!
Dopo la licenza liceale, incontro un mio compagno di scuola che mi fa “Ho appena sostenuto un esame a Legge, mi mostra un biglietto del pullman e mi fa “Sai cos’è questo?” Ed io, meravigliato “un

mercoledì 1 ottobre 2014

2014, breaknews! Deleghe in bianco: Associazione lobbistca atta ad alterare il risultato elettorale

Pubblico il titolo in attesa di pubblicare l'articolo per intero. Altri scoop in arrivo!

martedì 30 settembre 2014

2014, Ma un Presidente Regionale può chiedere "Deleghe in Bianco" ? Quasi quasi chiamo il Gabibbo!

Ieri ero a trovare qualche amico in qualche dove e lui mi fa: Sai c'è una riunione molto importante da queste parti, parlano di futuro FISE, statuto, modifiche, conteggi, ho visto poche persone però ….
Mi affaccio dalla finestra e sento una storpiatura di una ben nota canzone cantata da 4 presenti:

Eravamo quattro amici al bar
che volevano SALVARE LA POLTRONA

destinati a qualche cosa in piu'
CHE A UNA FIGURA DI PUPPù CON LA BANDA

2014, Come emarginare la Campania dal resto d’Italia, ma perché? Scusi Presidente, Lei dov’era il 3 luglio u.s.? Vanificata la raccolta firme dei Campani? Faranno la stessa fine anche le prossime raccolte?

Premessa: ho fatto un sogno, ma ho l’impressione che rimarrà una chimera! Come sarebbe bello invitare tutti i Candidati Nazionali ad una Tavola Rotonda in un albergo vista Capri, Ischia, Procida e penisola Sorrentina! Ho l’impressione che resterà un sogno in attesa di tempi migliori!
Egregio Presidente FISE Campania, tanto vale che espongo sia a Lei che ai miei lettori le motivazioni di un forte dissenso politico.
Se espongo quanto segue, è perché so che la mia opinione è condivisa, se non addirittura frutto di numerosi colloqui avuti con tanta gente.

Posso cominciare con un episodio occorso un po’ di tempo fa?
Da Cavallo 2000, di cui includo il link, nel 10/06/2013 

lunedì 29 settembre 2014

2014, Un giorno in Procura! Condannato a scrivere almeno altri 10 articoli su Cip & Ciop!

“Buongiorno, scusi, sono stato invitato (per modo di dire!) a comparire oggi: per andare dove devo andare, dove devo andare?”

“Dall’accento si direbbe che Lei è Campano, vede in fondo al Corridoio? Ci sono due file, una è il resto d’Italia, l’altra è un ufficio che abbiamo aperto da soli due anni, appositamente per la Campania, la Sua fila è quella più lunga! In fondo trova anche le macchinette per il caffè, l’acqua,…, sì, danno anche il resto, c’è persino il distributore per panini, cornetti, …” “Per il caffè Borghetti, no? Peccato!”

venerdì 26 settembre 2014

2014, 10 Ragazzi Campani sul tetto del mondo, pardon, alla semifinale del Trofeo Giovani a Bologna: una grande vittoria di un articolo su Equifare!

Chi ha buona memoria sa! E chi non l’ha mai saputo e chi ha memoria corta? Adesso gli do una mano!


Premessa: uscì un articolo su Equifare che face scatenare il finimondo su Facebook! Ebbi le mie prime minacce di denunce alla Procura Federale, che non ebbero mai seguito! Mentre su tutti gli altri social network non ebbi accuse, su Facebook mi accusarono di tutto di più! Nelle mie note su Facebook, c’è la mia risposta all’accusa di diffamazione, che, com’era ovvio, decadde! (per errore di ingenuità, non la pubblicai sul mio blog!)

giovedì 25 settembre 2014

2014, La qui pro quo intestata. Il parere dell'Opinione Equestre. Un modello ed uno stile di risposta che a Equifare piace!

L'Opinione Equestre
Gentile Professore Vincenzo Montrone.
Con la presente la Direzione dell’Opinione Equestre vuole rispondere alla Sua del giorno 22 di settembre 2014 pubblicata sul Sito Stufi della Fise.
Per prima cosa non comprendiamo i toni da Lei assunti nei riguardi del nostro giornale il quale è a disposizione di tutti gratuitamente ed ha la particolarità di esprimere le opinioni degli intervistati e nulla di più.
Noi crediamo che nel contenuto della Sua lettera ci sia una forma di espressione dettata da un Suo fatto politico personale il quale nulla ha che vedere nel contenuto dell’articolo del Centro Ippico Vega uscito nel N°2 del nostro giornale L’Opinione Equestre a pagina 64 e 65
Vogliamo precisare che la risposta all’articolo gli è già stata data dalla diretta interessata, ovvero la cortesissima Signora Cipriano la quale era ex Presidente del Comitato Regionale Campania.

2014, Il partito “Dallari” perde le Amministrative in Casa, cioè l’Emilia Romagna. È grave? Riflessioni dal sito www. Inste . it (by Gasparone)

Già qualche volta mi è capitato di voler citare il Sig. Gasparone dal mio blog, perché gli riconosco il titolo di Decano dei Blogger polititici dell’Equitazione.
Premetto che non condivido lo stile linguistico che usa, ve lo riporto e poi lasciatemi aggiungere qualche mia riflessione personale. Buona lettura!

(22 settembre 2014)
ORE 14,22....ultimissime dall'Emilia Romagna.

martedì 23 settembre 2014

2014, Maga Maghella insegna a Crudelia De Mon ad andare a cavallo!!!

Antefatto: Oggi l’Editore si è arrabbiato con me: “Ti ho detto mille volte che non devi copiare dalla realtà! Le tue storie devono essere originali!!!” E sbatteva i pugni sul tavolo!!! “Adesso per dimostrarmi che sei capace di inventare una storia dal nulla senza copiare dalla realtà, ne devi scrivere una che mi convinca!!! E non ammetto discussioni!!!” Io ho provato a spiegargli che Cip & Ciop nella realtà non esistono, ma c’è rimasto male!!! Mi ha risposto “No, no, esistono, sennò stasera come li addormento i nipotini?” Poverino!!!
Vabbè và! Ma la sfida è rimasta in piedi!!! Guai a voi, lettori, se scrivete che alludo a chicchessia!!! Avrò pure il diritto di inventarmi qualcosa dal nulla, senza alludere a nessuno, giusto? E quando mi parte la Brocca … e m’è partita, mò chi me ferma più?


Maga Maghella
Maga Maghella
Se ti va brutta
Se ti va bella
Nel tuo futuro leggerà
Maga Maghella
Maga Magà… 

domenica 21 settembre 2014

2014, Totò & Peppino e la Saponetta Giapponese.

E quando mi attocca, mi attocca! E ci sono incappato! Porcaccia! Anche tra i Blogger ci sono ‘ste stram…. Catene di S. A…….! Per aver commentato un blog di un mio amico…! Acci … i … Denti dal dentista! Mi è toccato da scegliere tra “Manch’i can’”, “Tienm cà te teng’”, coniugare il verbo O’ Loc’ – O’ Bi Lan ed una saponetta giapponese!

Ma il mio blog è letto in tutta Italia, come faccio a scrivere solo in napoletano?
Avviso agli utenti, il verbo Oi’ Loc – O’ Bi Lan non è giapponese! Prima di cimentarmi nell’esercizio che mi è stato imposto, vi parlo delle preposizioni napoletane inverbalizzanti, cioè che non pubblicano verbali!
Faccio prima se vi allego una tabella? Ovviamente i napoletani la sorvoleranno!

venerdì 19 settembre 2014

2014, Cip & Ciop e la confusione dei regali di Natale!!! A chi regaliamo il Parco Ostacoli? Dalla FISE alla FISE? No! Dalla FISE alla Fitetrec Ante! Alla FISE ci pensa il CONI!!!

Lo confesso, arrivo un po’ tardi! Ma pensavo che ai regali di Natale ci volesse tempo! Invece, mi hanno telefonato e non ci volevo credere! Cip & Ciop già stanno facendo i regali di Natale, ma stanno facendo una confusione…..
Insomma, cominciamo con ordine, Cip dice a Ciop “ Sai, stavo pensando che per incrementare la nostra popolarità (come se non fosse già abbastanza!) perché non regaliamo Parco Ostacoli ai Centri Ippici!” “Bella questa iniziativa, ma con quali soldi?”

sabato 13 settembre 2014

2014, Il Candidato Marco Di Paola alla Presidenza FISE, commenta le proposte di modifica allo Statuto (Assemblea di Statuto 6 ottobre p.v.)

Il prossimo 6 ottobre ci sarà l'Assemblea Statutaria per le modifiche di Statuto, l'Avv. Marco Di Paola mi ha consentito di pubblicare le sue riflessioni sulle proposte di modifiche, che ritengo interessanti e condivisibili da molti

Marco Di Paola
Alcune riflessioni sulla bozza delle modifiche statutarie all’esame all’Assemblea Straordinaria convocata il prossimo 6 ottobre.
La votazione dovrebbe avvenire articolo per articolo e, quindi, i votanti potranno approvare o bocciare gli articoli modificati. Nell’ipotesi che un articolo non fosse approvato resterebbe vigente quello attuale.
Tra le varie modifiche introdotte segnalo quelle che ritengo più significative.
- All’art. 2 (Scopi), e specificamente al comma 2, è stata introdotta tra i fini istituzionali della nostra Federazione, la promozione della tutela della salute dei cavalli. Invece sempre allo stesso articolo è stato eliminato il compito della Fise di attuare i controlli doping nei confronti dei cavalieri che è diventata una competenza esclusiva del CONI.

venerdì 15 agosto 2014

2014, Agosto, Lutto per il Comitato FISE Campania, ci lascia Davide.

Caro Davide, ti ricordi quando cantavamo insieme in chiesa, con la Gioventù Francescana, GIFRA? Allora avevi una chioma piena di ricci neri e non c'era fanciulla che non avesse voglia di passarci le mani, con la scusa di rimetterli a posto! Eravamo giovani e pieni di entusiasmo. Ogni domenica non era mai la stessa domenica alla Chiesa dei Cappuccini del Corso Vittorio Emanuele di Napoli,

con i nostri canti e la nostra animazione, per rendere più viva e più emozionante la Santa Messa. Ed era una gara a chi metteva più passione ed emozione. Facevamo parte di un gruppo, la cui parola d'ordine era entusiasmo, come si confaceva alla nostra età

lunedì 28 luglio 2014

2014, Egregio Commissario, Le presento Cip & Ciop alla verifica delle Affiliazioni! Ma mentre si fa una verifica, si può pure chiedere una delega? Sa com’è, trovandosi!

Ogni tanto qualcuno mi chiede “Perché non ti cimenti in dialetto?” Allora ho pensato di affrontare in questo modo i due temi del momento, due piccioni con una fava (Verifiche Affiliazioni e Deleghe) ed ho provato a scrivere una storiella ispirandomi allo stile teatrale napoletano, spero vi piaccia.


Introduzione alla storiella:
Ecco perché le verifiche delle Affiliazioni non si possono fare nel periodo preelettorale e perché le deleghe devono cambiare il tipo di delegato! (Storia inventata, ma potrebbe anche succedere? Voi che pensate?)
C’era un volta un paio di Consiglieri Regionali, uno di nome Cip ed uno di nome Ciop!

giovedì 24 luglio 2014

Caro Commissario, a proposito di Affiliazioni ... (by Massimo Arcioni) Lettera Pubblica

Da :massimo.arc@tiscali.it  

A :; commissario@fise.it • • Caro Commissario,


• • in relazione alla lettera inviata ai Comitati regionali per il controllo dei requisiti dei centri, Le volevo chiedere se Lei ritiene davvero, dopo che sono state denunciate "affiliazioni facili" da parte di alcuni Comitati a fini dell'ottenimento dei voti, se il 


venerdì 18 luglio 2014

2014, Caro Commissario, perché “Ghigliottinare” gli Affiliati? Quis custodiet ipsos custodes? Un palese conflitto d’interesse! Quali “Controllori” sono “Super Partes”? A chi si può ricorrere?

Gira voce di una verifica dei requisiti per per le Affiliazioni FISE, cioè “Quali sono i Centri Ippici o ASD che rispettano le caratteristiche richieste per essere riconoscibili come Affiliati? Caro Lettore, il tuo Circolo è a norma? Tutto questo per un voto!



Caro Lettore, stai comprendendo ciò che

sabato 5 luglio 2014

2014, Ad ottobre in Casa FISE? Farà un po’ Caldino! In Balia dei venti e dei mari!

Riuscirà l’Assemblea Elettiva ad avere la convocazione per le approvazioni di Statuto? Le previsioni, le voci di corridoio, quelle ufficiali o meno, hanno, avrebbero, starebbero per, annunciato/are che tale data è, dovrebbe, potrebbe essere, ecc., ad Ottobre. E nel mentre che i convocati ed i convocabili potrebbero stare già pensando a prenotare viaggi, cosa ti succede?

La Sig. Dallari, per mezzo di Cavallo2000,
  

2014, Gli Anni di Piombo della FISE. Ed il Tribunale dell’Inquisizione quando avverrà? La Coperta di Penelope!

Per anni di piombo, voglio intendere Periodi di tempo in cui il vertice vuole forzare qualcosa dimenticando che siamo in Democrazia, non trovate? Vi posso raccontare una storia di “coraggio di opinione”? Un giorno, un certo Benito, si quello lì, incontrò un certo Adolf, sì quello lì, e fecero un alleanza che non piaceva ad un antesignano di Indro Montanelli ed Eugenio Scalfari, che si chiamava Niccolò, editorialista del “Giornale d’Italia”, dello stesso Benito di cui sopra.

Niccolò, tanto era editorialista perché era tenuto in notevole considerazione, tra l’altro Medico, Imprenditore, Amministratore Delegato di qualche società e Federale Fascista (quello che oggi è il Procuratore della Repubblica) della sua città.
Questo signor Niccolò proprio non ce la faceva a “sopportare” questa alleanza e, dopo aver favorito qualche emigrazione qua e là di qualche ebreo, ad un certo punto si scocciò e scrisse il suo editoriale che fece un po’ di scalpore!

venerdì 4 luglio 2014

2014; Il TAR respinge la richiesta di sospensiva della Sig. Dallari. Il Commissariamento rimane. Ma dopo si vota?

Caro Signor TAR, non ha idea di come la stiamo seguendo passo dopo passo! Ma Lei quando ci dice se andiamo al voto o meno?
Il Nodo di Gordio? Rimane! 





REPUBBLICA ITALIANA
Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio
(Sezione Terza Quater)
ha pronunciato la presente
ORDINANZA

martedì 1 luglio 2014

2014, “Per il 4 Luglio” La Dallari scrive “Caro TAR saresti così gentile da farmi tornare Presidente FISE?” E continua “Gentilmente e cortesemente, con me, faresti tornare la Sig. Meier Presidente Regionale FISE Emilia Romagna”?

Forse il 4 luglio, o la va o la spacca! In questa data, la Sez. 3 Q del  TAR Lazio discuterà la richiesta della Sospensione del Commissariamento FISE, istanza presentata dalla Sig. Dallari.

2014, FISE: Delega o non delega? Ci sarà un nuovo scenario elettorale? Verso Conferenze Web In Air e Voto On Line? Una Assemblea Elettiva Multimediale ? Chi vincerà tra You Tube, Skype, Facebook, Twitter, WhatsApp e Blogger?

Quanto tempo fa ci sono state le ultime elezioni? Vi va se vi riepilogo un po’ di Storia dei Mezzi di Comunicazione tra Candidati ed Elettori?
Oltre che l’utilizzo di “carta, penna e calamaio”, telefonate, visite ed incontri, qualche articolo su riviste stampate. Arrivarono anche le apparizioni su TV private. Venne la novità delle riviste on line, degli SMS, @email, ed i primi approcci sui più conosciuti Social Network, quali Facebook, You Tube e Twitter. Cosa ci sarà di nuovo?
Potrebbe il tutto dipendere dalle prossime modifiche di Statuto in merito al voto dalle sedi dei Comitati Regionali e al voto on line? Veramente ci sarà l’addio alle vecchie mega assemblee? Com’erano le Assemblee elettive di ieri e come saranno quelle di domani?
Procediamo con ordine!


E mentre una radio, un po’ birichina, mi intona:


Grazie Roma, 

che ci fai piangere e abbracciarci ancora. 
Grazie Roma, 
grazie Roma, che ci fai vivere e sentire ancora una persona nuova. 

giovedì 26 giugno 2014

2014, Avv. Marco Di Paola presenta la Sua candidatura a Presidente FISE. Lettera ai Presidenti e Curriculum.

Per una sorta di Par Conditio, sono disposto a dare altrettanto spazio a tutti coloro che presentano la loro candidatura in un qualsiasi ruolo del Consiglio Federale.  Ho già pubblicato qualcosa per il Cavalier Orlandi, pubblico spesso la Cronaca che riguarda la Sig. Antonella Dallari, ho menzionato anche il Gen. Amos Cisi.
L'Avv. Di Paola ha inviato alla Redazione la lettera che ha già mandato a tutti i Presidenti di Comitato Regionale e a tutti i Presidenti di Circoli affiliati. Dopo il Cavaliere Orlandi e la Sig. Dallari, Equifare presenta ai suoi lettori il terzo Candidato alla Presidenza FISE.
Su Equifare, troverete già due articoli su Marco Di Paola e sono:

Sue proposte Modifiche di Statuto

Di Paola domanda, Ravà risponde

Buona Lettura.




sabato 21 giugno 2014

2014, Giugno, Cara Consulta FISE: Carpe Diem! Rendi Straordinaria la Nostra Federazione! È tempo che guidi le modifiche Statutarie per il Cambiamento Decisivo!

John Keating (nel film “L’Attimo Fuggente” interpretato da Robin Williams) è venuto a trovarmi per scrivere questa lettera alla Consulta Presidenti Regionali FISE.
Ho chiamato lui perché mi piacerebbe trasmettere la passione nello stesso modo di come fa lui con le sue opere. Una delle scene più famose del film “L’attimo fuggente” è quella di quando i ragazzi, suoi studenti, si mettono in piedi sulla sedia, evocando la poesia “O Capitano, mio Capitano” per salutarlo perché esonerato dall'insegnamento.


O Capitano, mio Capitano, levati e ascolta le campane.
Levati, per te la bandiera sventola, squilla per te la tromba;
Per te mazzi e corone e nastri; per te le sponde si affollano;
Te acclamano le folle ondeggianti, volgendo i cupidi volti.

È stata una scena molto avvincente, non trovate anche voi? Bè, se vi viene voglia di mettervi in piedi su una sedia mentre 

lunedì 16 giugno 2014

2014, FISE, L’Arma delle Dimissioni: i pro ed i contro, i danni ed i benefici. E gli obblighi del Dimissionario? Possiamo metterli nello Statuto? (Seconda proposta di modifica di Statuto by Equifare)

Vi confesso che non è facile per me affrontare argomenti così ostici. Lo faccio perché mi piace trattare tutti gli argomenti possibili. Alcuni miei articoli hanno delle condivisioni incredibili, altri un po’ meno ma non per questo li ritengo meno di successo. Ho scoperto che quando l’argomento ostico diventa di moda, l’articolo, sebbene datato, ritorna all’attenzione dei lettori. D’altronde, quando una Musa Ispiratrice ti fa venire in mente qualcosa, perché deluderla?
Vi dico la verità, l’idea di questo articolo mi è venuto in mente sia 

sabato 14 giugno 2014

2014, Blogger? Is Better! Giovenale, uno dei primi Blogger della Storia: Il Rombo di Domiziano!

Se Gasparone di www.inste.it è il primo blogger dell’equitazione, anche se non c’era ancora Internet, uno dei primi della Storia era Giovenale, il quale “bloggava” nelle sue satire politiche le malefatte dell’Imperatore Domiziano!
Una delle più famose Satire che Giovenale gli dedicò, era il Rombo, per descrivere al popolo quale fosse il suo modo di governare: più accorto alle feste popolari che alle necessità della popolazione. Giovenale vuole dimostrare quanto asserisce a proposito delle feste popolari, descrivendo una cena “luculliana”, tenutasi in occasione di una eccezionale pescata e l’Imperatore invitò solo il suo “entourage”, che consultò per cercare di capire persino come il Rombo dovesse essere cucinato! Insomma, Giovenale prende in giro anche le Commissioni dell’Imperatore, tanto che non sapevano concludere niente!